Un lettore scrive al nostro esperto:

IL PARCO DOVE RISIEDO IN QUALITA’ DI CONDOMINO E’ STATO CONFISCATO, MA L’AMMINISTRATORE NON NE TIENE CONTO E CONTINUA AD APPLICARE LE TABELLE PRE-CONFISCA. COSA POSSO FARE PER RIPRISTINARE LA LEGALITA’ . GRAZIE MILLE….

In caso di confisca la proprietà è acquisita allo stato.
Non solo ma se è solo lo stato l’unico proprietario dell’intero complesso, viene meno anche l’esistenza dello stesso condominio che presuppone la coesistenza di almeno due proprietari.
Si pone però un problema di gestione specialmente per le spese ordinarie relativi ai servizi ed alla ordinaria manutenzione dei beni in comune.
L’amministrazione dei beni in questi casi dovrebbe essere affidata ad apposito ufficio cui è opportuno rivolgersi per ogni problema.

Avv. Rodolfo Cusano


espertorisp_condominio-1Il Condominio Nuovo mette a tua disposizione la sua redazione di professionisti esperti  che risponderanno alle tue domande e i tuoi dubbi su argomenti come: diritto condominiale, ruoli dell’Amministratore di Condominio, gestione del patrimonio immobiliare, investimenti immobiliari.

Compila il seguente form e risponderemo gratuitamente alle tue domande.